6 Donne Condividono Un Errore Che Sabotare la Loro Perdita di Peso Viaggi per Anni

No Comments

Uncategorized

Di partenza e di attenersi a un piano di perdita di peso non è facile. Anche se si sta prestando attenzione alla vostra dieta e sempre al lavoro, è possibile che un solo passo falso può buttare fuori strada completamente.

Bonnie Taub-Dix, R. D. N., autore di leggerlo Prima di iniziare a Mangiare Si dice che ci sono un paio di meno-che-errori evidenti, che possono sabotare qualsiasi bene intenzionato, piano di dieta. “Un errore che vedo spesso è quando i clienti a pensare che le calorie da cibi sani non contano”, dice. “Anche se si sta mangiando sano, saltando i dolci, e l’esercizio, si sta mangiando troppo.”

Ma quando c’è un solo errore in piedi tra voi e il vostro peso obiettivi di perdita, avete il potere di risolvere una volta che hai identificato il problema. Basta chiedere a queste sei donne che hanno fatto.

“HO MANGIATO QUANDO NON HO FAME”"HO MANGIATO QUANDO NON HO FAME"

“Avevo cercato di perdere peso per almeno nove anni, ma niente sembrava funzionare. Ho lavorato sempre, mangiato i cibi giusti, e ha preso le vitamine. Non ho mai commesso un funzionario programma di perdita di peso, perché ho pensato che sapevo quello che dovevo fare. Ma quando il mio datore di lavoro pagato per me partecipare a un programma di perdita di peso gratis, ho imparato che mangio quando non ho fame e il mio corpo non ha il tempo di elaborare tutto il cibo che stavo mettendo in. Inoltre, stavo mangiando troppo in fretta. Ora, ho sempre portare dadi in giro con me a mangiare quando ho fame, ma non hanno il tempo di sedersi per un pasto e rilassarsi. Ho pensato che era destinata a pesare 230 chili, ma ora so che ero semplicemente mangiare troppo cibo per il mio corpo da trattare.” —Steffanie Fiumi, perso 40 libbre

“NON HO GUARDATO LE MIE DIMENSIONI DELLE PORZIONI”

“La maggior parte di occhio-apertura cosa per me, era il conto che io sono un overeater e gli alimenti che ho pensato fossero sane erano lontano da esso. Ho realizzato le mie abitudini alimentari non stavamo lavorando quando ho acquistato il mio abito da sposa e il mio cuore è sceso quando ho scoperto che cosa dimensione che mi serviva. Così, ho istruito me stesso su ciò che una dieta sana, in realtà sembrava. Ho valutato quello che di solito mangia e si guardò in valori nutrizionali. Ero basita quando ho aggiunto il tutto. Sono stato a mangiare abbastanza calorie, carboidrati e sodio per due persone! Ero disgustato. Anche se stavo lavorando spesso fuori, la mia dieta è sabotare i miei progressi. Quando ho deciso che era il momento di fare un cambiamento, mi immersi in Pinterest e cominciò a pianificare i miei pasti per la settimana. Sapevo di monitoraggio la mia dieta tramite un’app o di un notebook non era una cosa che vorrei mantenere, in modo pasto preparando. Ho acquistato un grande pranzo a sacco e l’ha riempito ogni mattina con il mio snack e pasti sani per tutto il giorno. Questo mi ha costretto a bastone per il cibo che ho portato con me non c’era la tentazione di mangiare troppo.” —Dina Jorge-Rogers, perdita di 67 libbre

“IO NON SOLLEVARE PESI”IO NON SOLLEVARE PESI"

“Il più grande errore che ho fatto non è stato il sollevamento pesi. Durante i primi sei mesi della mia palestra viaggio, ho perso 20 chili mangiando meno e facendo cardio, ma poi mi sono stabilizzato per anni. Ho usato l’ellittica per un’ora, cinque giorni alla settimana, e ho iniziato a correre da tre a cinque giorni alla settimana, fino a otto miglia alla volta. Ho anche iniziato a fare yoga e l’assunzione di ciclismo classi. A volte mi piacerebbe anche fare due classi di back to back. Ma quando finalmente ho iniziato il sollevamento pesi, in particolare l’allenamento a circuito, e davvero mi ha spinto ad andare pesante come ho potuto, ho perso 15 chili. Mi è stato spazzato via che il mio corpo potesse cambiare. Voglio dire, ho davvero pensato che avevo provato di tutto”. —Kyra Williams, ha perso 35 chili

“NON HO CAPITO COME CERTI CIBI EFFETTO SU DI ME”

“Il mio più grande errore è stato quello di andare su una dieta più e più volte, senza capire come cibo effettivamente influenzato il mio corpo. Ho capito che la dieta non funziona, quando ho visto una foto 4×6 di me, e sembrava completamente diverso da quello che ho visto nello specchio ogni giorno. Mi sono impegnata a educare me stesso su come il cibo influenzato il mio corpo. In un primo momento, ho iniziato a imparare ciò che i grassi e gli zuccheri sono stati e iniziato a seguire le linee guida USDA per ogni giorno. Ho anche preso un test di allergia alimentare per scoprire che ero allergico (glutine, tuorli d’uovo e latticini), e tenne un diario alimentare con reazioni a capire come quello che ho mangiato mi ha colpito. Quando ho iniziato a mangiare senza glutine e eliminando gli alimenti trasformati, le mie voglie iniziato a cambiare. Ho iniziato a mangiare solo quando ho fame e non da noia, e più frutta, verdura, proteine e cereali integrali nella mia dieta.” —Randi Dukoff, perso 30 libbre

“HO INIZIATO LA MIA GIORNATA CON LO ZUCCHERO”

“Il mio peso mantenuto strisciante fino a quando non mi 202 sterline. Come un infermiere, ho saputo che questa era cattiva, ma io non riuscivo a capire. Non era come stavo mangiando un terribile dieta. Ho deciso di tentare di eliminare l’eccesso di amidi e zuccheri dalla dieta. Mi resi conto che ero sabotaggio a me stesso di iniziare ogni mattina con una tazza di yogurt per la prima colazione. Quella piccola tazza di ben 29 grammi di zucchero. L’American Heart Association raccomanda di 25 grammi di zucchero di un’intera giornata, di modo che, quando avevo finito di fare colazione, ero già oltre il limite per una buona salute e perdita di peso. Oggi, sono più consapevole di quanto aggiunta di zuccheri negli alimenti che vengono commercializzati come sano. Passando la mia colazione da un alto-zucchero yogurt alle uova e carni di prima colazione, ho impostato il mio giorno per il successo.” —Maria Favia, ha perso 53 libbre

“NON HO LETTO LA NUTRIZIONE ETICHETTE”"NON HO LETTO LA NUTRIZIONE ETICHETTE"

“Ho perso il peso, infine, prestando attenzione al principio di etichette. Sembra pazzesco che stavo mangiando alimenti come gli Oreo o anche “salutare” cereali senza sapere cosa c’era dentro per anni. Sono diventato dipendente da zucchero. Dopo cinque anni di quello che sembrava inarrestabile aumento di peso, ho finalmente fatto un cambiamento. Dopo la sensazione di così malato da pigging verso l’esterno durante le vacanze, ho finalmente deciso di provare una pulizia, qualcosa che non avevo mai provato prima. Per due settimane, non ho mangiato latticini, glutine, alimenti trasformati, o zuccheri aggiunti. Ho sentito parlare di zucchero un male per voi, ma non ho mai pensato che mi ha fatto più pesante. Una volta ho rotto la dipendenza da zucchero, mi sentivo molto meglio. Ero meno stanco, e ho iniziato a godere il gusto della frutta. Dopo le due settimane di pulire, mi è rimasta concentrata sul solo consumo di alimenti con ingredienti che ho riconosciuto. Ho perso più di 50 libbre, concentrandosi sul mangiare tutto, alimenti naturali e prestando attenzione alle liste di ingredienti. Questo è quello che mi ha portato a iniziare la mia naturale di cura della pelle di business. Credo che il fatto di sapere che cosa i vostri prodotti non devono interrompere in cucina”. —Rachel Delia, ha perso oltre 50 chili

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *